TITLE

DESCRIPTION

La crescita armonica dell’intelligenza emotiva è uno dei principi fondamentali della Next School

I bambini riescono ad organizzare meglio il loro pensiero se sanno di essere sostenuti da adulti che credono in loro, non più vasi da riempire di nozioni, ma alunni corresponsabili e protagonisti  dell’azione didattica. 

Il maestro in questo scenario è un indicatore, fornisce strumenti ma non svela mai la verità delle cose, i bambini attraverso attività significative imparano a muovere i propri schemi d’azione per la conquista della conoscenza. 

 

La classe è un sistema complesso in cui ogni alunno imparerà a considerare ogni variabile. 

 

Un viaggio meraviglioso quello della conoscenza che obbliga noi adulti nel ricercare azioni significative per incoraggiare questi nostri piccoli che per la prima volta si affacciano alla vita autonomamente.

 

Ritrova senso, a mio giudizio, quel brano del Vangelo di  Matteo in cui il mercante è disposto a vendere tutto quello che possiede per comprare la sua “perla preziosa”, indubbiamente  sembrerebbe un atto folle! 

 

Mi chiedo come vivrà poi questo mercante?

 

In realtà questo passo ha costruito la mia idea d’insegnante e di educatore alla vita, in campo educativo bisogna essere disposti a decentrarsi da se stessi per occuparsi della crescita di queste perle preziose.

 

Solo così si può parlare di sfida educativa e i principi della Next sembrano fare da scaffolding all’azione di cura e al processo di apprendimento. 

 

Fiero di essere parte della squadra.

 

Thomas Brugaletta

Category: insegnanti

Next School

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next School Logo

Via Psaumida n 15 A 97100 Ragusa
P IVA 01671180881
Kids School srl